Enna in the miggle of Sicily

Chiamata anche “il belvedere della Sicilia“, Enna è il capoluogo di provincia più alto d’Italia; situata quasi al centro dell’isola, questa antica città offre ai suoi visitatori straordinari panorami sulla campagna siciliana e un’atmosfera incantevole che ricorda le antiche culture e le dominazioni che hanno lasciato la loro preziosa impronta in questi luoghi. Tra gli altri soprannomi della città ci sono “Urbs Inexpugnabilis” (città inespugnabile, dai Romani), “l’ombelico della Sicilia” per via della sua posizione centrale; fino all’inizio del XX secolo, la città era invece conosciuta come Castrogiovanni. La prima testimonianza della presenza dell’uomo in questa zona risale alla Preistoria; la città, come tutta l’isola, venne allora occupata dai Siculi, dai Greci, dai Romani, dagli Arabi, dai Normanni, dagli Svevi, dagli Spagnoli – la sua fortunata posizione l’ha resa la fortezza per eccellenza. Oggi Enna è una città vivace, particolarmente famosa per il suo castello, il Tempio di Ceres e il Duomo, nonché per la sua università “Kore”. Per organizzare il vostro indimenticabile viaggio a Enna, vi consigliamo di consultare uno dei nostri cataloghi di ville di prestigio in Sicilia.

Il centro storico della città si trova nella sua parte superiore, “Enna Alta”, mentre “Enna Bassa” ospita i quartieri più moderni. Enna Alta era abitata già prima della dominazione greca, come dimostrano le scoperte archeologiche del XIV secolo a.C., ed è oggi la zona migliore per ammirare interessanti monumenti monumenti e un gran numero di panorami mozzafiato. Visitare Enna e tutta la Sicilia centrale significa, per la maggior parte dei visitatori principalmente attratti dalle zone costiere, abbandonare i classici itinerari; tuttavia, grazie alla sua storia, la città di Enna (con i suoi dintorni) vanta bellissimi punti d’interesse e un notevole patrimonio storico che può essere ammirato percorrendo la via principale del centro, Via Roma. Questa strada attraversa le cinque piazze principali della città ed è ricca di palazzi e monumenti, come il Duomo, impressionante testimonianza dell’architettura medievale in Sicilia e il centro delle sontuose e straordinarie celebrazioni della Settimana Santa; la strada conduce proprio al Castello di Lombardia, indubbiamente l’attrattiva più famosa e importante della città. Il panorama offerto da questo maestoso castello è davvero incantevole: la vista si estende dalle Madonie (in provincia di Palermo, date un’occhiata alle nostre Ville a Palermo) all’Etna – in questo caso visitate il nostro catalogo di ville a Taormina – dal lago Pergusa a tutta la campagna della zona centro-orientale dell’isola. Anche Rocca di Cerereluogo religioso sin dal XIV secolo b.C. di cui si può ancora ammirare l’antico altare sacrificale, offre la possibilità di godere di uno splendido panorama.
 
La campagna circostante è ricoperta da colline rigogliose costellate di antiche fattorie e attraversate da trazzere,  antiche strade di campagna utilizzate principalmente da contadini e pastori, le colline annoverano tesori dal valore inestimabile – come Villa Romana del Casale, un sito patrimonio dell’umanità dell’UNESCO situato a Piazza Armerina, a soli 30 chilometri da Enna, circondato da boschi di eucalipto. L’antica Villa Romana ospita la più grande e ricca collezione di splendidi mosaici romani, recentemente restaurati e resi ancora più belli. Una collezione incredibile che vi lascerà a bocca aperta.

top